Facebook

Twitter

Google Plus

Facebook

Follow Me on Pinterest
Pins for emultiverse

IL TRONO DI SPADE 

LA TERZA STAGIONE COMPLETA

 

IN ARRIVO IL 9 APRILE NEI FORMATI BLU-RAYTM E DVD

 

Entrambi i formati contengono ore di imperdibili Contenuti Extra

 

Nel Regno Unito i due cofanetti hanno già battuto tutti i record di vendite facendo de Il Trono di Spade la serie TV venduta più velocemente degli ultimi 10 anni.

 

Pubblicato in Home Video

Se c’è una cosa di cui i fan di George R.R. Martin possono essere sicuri è che, qualunque sia la data di pubblicazione annunciata per una sua opera, non sarà rispettata. Non la prima volta che viene annunciata. Che si stia parlando di un romanzo, di un racconto o di un’opera enciclopedica come The World of Ice and Fire, infatti, l’unica cosa certa oltre all’arrivo del prossimo inverno è una lunga attesa prima di poter cominciare la lettura.

Che Martin non sia rapido a scrivere, che ami fare più cose contemporaneamente o che tenda a scegliere la strada più tortuosa per recarsi in qualunque luogo, non sono novità, anche se agli inizi della sua carriera questi problemi non erano davvero tali. In fondo lui aveva un’idea, per scriverla impiegava tutto il tempo che riteneva necessario e poi la proponeva a un editore. Nessuno si aspettava nulla da lui, e quel che faceva era quasi sempre ben accetto. Il problema è che le sue opere si sono allungate a dismisura senza che il suo metodo di lavoro sia stato modificato, e ora che la sua opera più importante è ben lungi dall’essere completa le attese si fanno sentire.

Fra A Storm of Swords (Tempesta di spade, I fiumi della guerra, Il portale delle tenebre) e A Feast for Crows (Il dominio della regina e L’ombra della profezia) sono trascorsi cinque anni, fra A Feast for Crows e A Dance with Dragons (I guerrieri del ghiaccio, I fuochi di Valyria, La danza dei draghi) ne sono trascorsi ben sei. Dal luglio 2011, mese in cui è giunto in libreria quello che al momento è l’ultimo romanzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, sono passati quasi due anni, e ancora non si sa quando Martin terminerà The Winds of Winter. Scottato dalle esperienze passate e dalle date che continuavano a slittare, lo scrittore ha deciso di non provare neppure a rispondere a chi chiede previsioni e si limita a un generico “finirò quando finirò”. Il progetto è ancora quello di realizzare sette romanzi, anche se per George la priorità è di narrare la storia come deve essere narrata e di non forzarla per farla restare entro i limiti di una scansione troppo rigida.

Parallelamente ai lavori per The Winds of Winter ce ne sono altri che procedono senza sosta.

La terza stagione di Game of Thrones è risultata essere la seconda serie più seguita di sempre su HBO, dietro solo ai Soprano (stagione 2004) e davanti a True Blood (2010) e a Boardwalk Empire (2010). HBO va avanti con i casting — fra i personaggi che arriveranno l’anno prossimo ci sono certamente Mace Tyrell e Oberyn Martell — e Martin prosegue il suo lavoro con loro. Dopo le sceneggiature degli anni scorsi (1x8, 2x9 e 3x7) ora George è impegnato con quella del secondo episodio della quarta stagione, senza dimenticare l’altro misterioso progetto per HBO. Un’ipotesi che è stata avanzata è la trasposizione televisiva dei racconti dedicati a Dunk ed Egg, Il cavaliere errante, The Sworn Sword e The Mystery Knight, ma nulla è ancora certo.

Quella che per un certo periodo era parsa sicura, dopo un notevole numero di rinvii, era la pubblicazione per l’autunno di The World of Ice and Fire. Il compendio enciclopedico è curato da George insieme a Elio Garcia e Linda Antonsson, amministratori di Westeros.org, il più completo sito dedicato al mondo di Martin. Per capire il livello della loro preparazione basti sapere che, dopo aver involontariamente cambiato il sesso di un cavallo fra il primo e il secondo romanzo, Martin ha iniziato ad avvalersi della consulenza di Elio e Linda in modo da evitare future incongruenze su dettagli marginali, dettagli di quel tipo che solo una manciata dei fan più accaniti è in grado di notare.

 

Secondo il progetto originario The World of Ice and Fire avrebbe dovuto comprendere una storia del continente di Westeros a partire dal tempo dei Primi Uomini per arrivare al regno dei Targaryen e alla ribellione di Robert Baratheon. Insieme a numerose illustrazioni a colori firmate da artisti del calibro di Ted Nasmith e Justin Sweet ci sarebbe dovuto essere anche un racconto inedito di 30 pagine firmato dallo stesso Martin. La sintesi però non pare essere una delle doti migliori di Martin se è vero che là dove avrebbe dovuto preparare un testo di 50.000 parole ne ha scritto invece uno di 250.000, definito scherzosamente in una convention GRRM — arillion.

La premessa alla base di The World of Ice and Fire è che si tratti di un libro scritto da tal Maestro Glyndon e donato a Robert subito dopo la sua vittoriosa ribellione. Glyndon avrebbe realizzato il testo basandosi su tre resoconti precedenti opera rispettivamente di un septon, di un Gran Maestro e di un giullare di corte.

Fra i contenuti del libro sono stati citati episodi mai rivelati nei romanzi come la fuga dei Targaryen dall’antica Valyria, dettagli della conquista di Aegon, la storia della Guerra del Credo e quella della Danza dei draghi avvenuta al tempo di re Aegon II, o ancora vicende relative ad Aegon IV il Mediocre.

La data di pubblicazione è slittata — ora si parla della primavera del 2014 — per un motivo molto semplice: Martin ha scritto più del previsto. Il libro è diventato molto più ricco con nuovi episodi relativi alla caduta delle Case Tarbeck e Reyne, al fondatore di Casa Lannister, all’arrivo degli Andali e alla storia della Valle di Arryn, e la decisione di inserire ulteriori immagini, ma la sua pubblicazione è stata posticipata di qualche mese.

 

In The World of Ice and Fire avrebbe dovuto esserci anche il racconto The Princess and the Queen, dedicato alla già citata guerra fratricida diventata famosa come la Danza dei draghi. Il racconto però è stato ufficialmente inserito in Dangerous Women, l’ennesima antologia cross-genere curata da Martin e da Gardner R. Dozois prevista per il 3 dicembre prossimo. Nell’antologia saranno presenti racconti di molti autori noti anche in Italia come Joe Abercrombie, Jim Butcher, Joe R. Lansdale, Megan Lindholm (più famosa con lo pseudonimo di Robin Hobb), Lawrence Block, Brandon Sanderson, Lew Grossman, Nancy Kress, Diana Gabaldon, Sherrilyn Kenyon e Pat Cadigan. L’antologia è in dirittura d’arrivo, ma al momento non è chiaro né se l’enciclopedia conterrà comunque — in versione integrale o in alternativa in versione ridotta con passaggio da 80.000 a 30.000 parole — The Princess and the Queen, né che fine abbia fatto il racconto originariamente progettato da Martin per Dangerous Woman.

Secondo le più vecchie dichiarazioni dello scrittore l’antologia avrebbe dovuto contenere il quarto racconto della serie di Dunk ed Egg, in questo caso dedicato al viaggio del cavaliere errante e del suo scudiero nella terra governata da Casa Stark. Il racconto per ora è misteriosamente sparito, anche se George vorrebbe dedicare a quei due personaggi almeno altri cinque o sei testi. Nell’attesa di proseguire le loro avventure lo scrittore potrebbe pubblicare in primavera un’antologia dedicata ai primi tre racconti, ma ancora nulla è certo.

Prima della fine dell’anno è previsto, almeno in Inghilterra, un altro libro legato alle Cronache del ghiaccio e del fuoco, anche se in questo caso non c’è nulla di inedito. Si tratta di The Wit & Wisdom of Tyrion Lannister, un libretto ideato dall’editore inglese di Martin, HarperCollins, e immaginato proprio come regalo di Natale. Jane Johnson, che ne sta curando la realizzazione, ha dichiarato che “l’idea di un libro-dono umoristico contenente citazioni di Tyrion è apparsa irresistibile. Lui è senza dubbio il personaggio preferito della saga, ed è evidente come anche George lo ami: le battute migliori sono sempre le sue, nonostante — o forse proprio perché — non corrisponde all’idea tradizionale di eroe. È un nano, è brutto, ha un debole per le puttane, non è galante o eroico e sa essere assolutamente spietato. Però è anche arguto, pronto all’autocritica e intelligente, senza dimenticare che è un lettore e un pensatore, tutte caratteristiche che lo rendono un eroe moderno e un ottimo soggetto per un libro come questo.” The Wit & Wisdom of Tyrion Lannister sarà illustrato dall’artista e caricaturista Jonty Clark.

Ancora non si sa quanti di questi progetti arriveranno in Italia. Mondadori è impegnata nella revisione completa dei cinque romanzi che fin qui compongono le Cronache del ghiaccio e del fuoco e ne sta preparando la versione e-book, che probabilmente sarà disponibile quest’anno. In più sta per iniziare la pubblicazione della serie delle Wild Cards, giunte in lingua originale al ventiduesimo volume, mentre la pubblicazione di Tuf Voyaging potrebbe essere posticipata all’inizio del 2014. L’editore ha manifestato il suo interesse, ma solo il tempo potrà dirci come e quando questo interesse si concretizzerà.

Pubblicato in Libri e Letteratura

Ultimamente se ne sta parlando molto: ebook e cartaceo, di solito contrapposti come antagonisti e non affiancati come alleati nella stessa industria, sono l'argomento di discussione preferito da chi si interessa di editoria e da molti lettori forti. Ed è inevitabile che sia così, visti i cambiamenti che l'ebook sta portando nell'industria del libro.

Un aspetto della questione poco considerato ma destinato a diventare sempre più centrale riguarda i software di lettura, ovvero i diversi aspetti e le funzioni del contenuto che il lettore può visualizzare. Gli ebook cambiano e continueranno a cambiare, com'è inevitabile che succeda con qualunque tecnologia viva, e alcune case editrici sono più pronte di altre nell'investire in software sempre più interattivi.

Chi, per un motivo o per l’altro, si è ritrovato a sfogliare almeno una volta un libro fantasy, ricorderà quelle imponenti appendici finali che raccolgono spesso gli alberi genealogici dei personaggi (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco), le discendenze delle stirpi mitologiche (Il Silmarillion) o le utilissime cartine geografiche, immancabili in qualsiasi opera del genere che si rispetti grazie alle quali si possono seguire, passo a passo, gli spostamenti dei vari personaggi. Bene: scordatevele.

Scordatevi tutto questo e cominciate a sognare le meravigliose magie della tecnologia applicata ai libri. La Harper Collins ha pubblicato qualche tempo fa una versione e-book di A Game of Thrones, primo volume (ma in Italia è uscito per Mondadori diviso in due parti: Il Trono di Spade e Il grande inverno) della famosa saga di George R. R. Martin.

L'edizione digitale — acquistabile a 6,99 dollari — promette: una mappa interattiva su cui sarà possibile veder tracciato il percorso dei vari personaggi mano a mano che si procede con la lettura; una sorta di «guida turistica» dettagliatissima della capitale dei Sette regni, Approdo del Re, e della Barriera; un glossario di link ipertestuali che consentiranno al lettore di controllare, in qualsiasi momento, il lignaggio e l’albero genealogico di ciascun personaggio; audio clip di parti del romanzo lette e interpretate dall’attore Roy Dotrice (grande amico di Martin che reciterà una parte nella prossima stagione della saga).

Quest’edizione interattiva è unica nel suo genere non solo perché interpreta, comprende e cambia il modo di leggere fantasy (genere la cui struttura è per molti versi più simile a quella di un saggio — con le sue note e appendici — che a quella, più scorrevole, del romanzo) ma, soprattutto, è la prima volta che la Harper Collins applica tale tecnologia a una delle opere letterarie del suo catalogo. Probabilmente Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di Martin, per via della trama multiforme e ricca di sviluppi paralleli, si prestavano perfettamente a questo tipo di sviluppo.

La versione e-book potenziata di A Game of Thrones è disponibile sull’iBookstore di Apple. La saga ha venduto più di 340.000 copie in formato digitale solo nel 2011 e oltre 1,2 milioni di copie in totale (tra libri cartacei e e-book) sono state acquistate in Gran Bretagna.

Fonte fantasymagazine

Pubblicato in Libri e Letteratura
Venerdì, 24 Maggio 2013 00:00

[Il trono di spade] Beef and bacon pie

[Il trono di spade] Beef and bacon pie

Oggi vi presento un altra ricetta tratta dal trono di spade. 

Pubblicato in Cucina Fantasy

Prossima uscita per la Warner Home Video, direttamente sui vostri teleschermi!

È in arrivo il cofanetto con la serie Il Trono di Spade, La Seconda Stagione Completa. La raccolta sarà in vendita dal 17 aprile 2013 in edizioni DVD e Blu-ray.

 

Ricca di esclusivi contenutispeciali come la Guida Interattiva della Guerra dei 5 Re, la creazione della Battaglia delle Acque Nere e molto altro ancora!

 

Milano, 06 marzo 2013 – La seconda stagione della “avvincente” (Entertainment Weekly) e “grandiosa” (Wall Street Journal) serie HBO Il Trono di Spade, debutta in formato Blu-rayTM e DVD il 17 aprile.

Tratta dalla serie letteraria bestseller Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin, la prima stagione  è diventata la serie televisiva più venduta del 2012 nel mercato dell’Home Entertainment e il Blu-rayTM  più venduto di tutti i tempi per la categoria Serie TV. Il cofanetto Il Trono di Spade – La Seconda Stagione Completa, composto da 5 dischi, include un monumentale insieme di esclusivi contenuti speciali e funzioni interattive che avvinceranno sia i fan della serie che i nuovi spettatori.

 

La seconda stagione de Il Trono di Spade è stata nominata nel 2012 a 11 Emmy® awards (incluso Migliore Serie Televisiva Drammatica) vincendone sei. In questa stagione, l’ambito Trono di Spade è in mano al giovane e crudele Joffrey Baratheon, consigliato dalla connivente madre Cersei e da suo zio Tyrion, che è stato nominato Cavaliere del Re. Tuttavia il possesso del trono da parte dei Lannister è sotto attacco su più fronti. Robb Stark vuole l’indipendenza del Nord e ha fatto prigioniero in battaglia Jaime, il fratello di Cersei. In Oriente Daenerys Targaryen cerca di ripristinare il suo potere impoverito con l’aiuto dei suoi tre draghi appena nati. Stannis Baratheon rifiuta la legittimità del regno di Joffrey e si allea con una potente sacerdotessa per organizzare un attacco navale, mentre suo fratelloRenly continua a pretendere la corona fin da quando è fuggito da Approdo del Re. Intanto a Nord del Muro di Ghiaccio un nuovo leader si è instaurato tra i Bruti, causando nuovi pericoli per Jon Snow e i Guardiani della Notte.

 

Contenuti Speciali

I contenuti speciali de Il Trono di Spade – La Seconda Stagione Completa in Blu-ray e DVD includono   scene integrali inedite, il “making of” del penultimo episodio “La Battaglia delle Acque Nere,” un esauriente approfondimento sulla Battaglia dei 5 Re, meticolosi profili dei personaggi che esplorano gli incredibili elementi di produzione utilizzati per la  realizzazione dell’avvincente seconda stagione.

 

Nel dettaglio:

 

Il Blu-ray include tutti i contenuti  del dvd più:

·       La Guerra dei Cinque Re (in inglese) – Approfondisci le rivendicazioni, le strategie e i personaggi chiave coinvolti nella battaglia per il Trono di Spade grazie a questa guida interattiva.

·       Storia e Folklore – Scopri la mitologia di Westeros ed Essos così come viene raccontata dagli stessi personaggi partendo dal loro diverso punto di vista.

·       Guida Agli Episodi (in inglese) – Ottieni approfondimenti sui personaggi, i luoghi e le principali storie sullo schermo mentre guardi gliepisodi.

·       Uova di Drago Nascoste – Trova le uova di drago nascoste per scoprire nuovi contenuti speciali inediti.

 

DVD:

·       La Realizzazione della Battaglia delle Acque Nere – Scopri come è stata realizzata l’epica battaglia del Golfo delle Acque Nere, grazie a questo speciale dietro le quinte con il cast e la troupe.

·       Il Trono di Spade: Il Cerchio Interno – Gli attori Emilia Clarke, Kit Harington, Lena Headey, Michelle Fairley e Liam Cunningham raccontano i dettagli della loro esperienza sul set della Seconda Stagione in questa tavola rotonda in cui David Benioff e D.B. Weiss fanno da moderatori.

·       Le Religioni di Westeros – Ascolta l’autore George R.R. Martin e i realizzatori della serie David Benioff e D.B. Weiss mentre discutono delle diverse religioni in conflitto ne Il Trono di Spade, e di come questeinfluenzino i vari personaggi di Westeros e non solo.

·       Profilo dei Personaggi – 7 nuovi profili, tra cui quelli di Renly e Stannis Baratheon, Robb Stark, Theon Greyjoy, ed altri.

·       Commenti Audio – 12 commenti audio con il cast e la troupe, compresi David Benioff, D.B. Weiss, George R.R. Martin, Peter Dinklage, Lena Headey, Michelle Fairley, Kit Harington e molti altri.

 

 

La Seconda Stagione de Il Trono di Spade vanta il ritorno nel cast del vincitore dell’Emmy® e del Golden Globe Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Michelle Fairley (Catelyn Stark), Lena Headey (Cersei Lannister), Emilia Clarke (Daenerys Targaryen), Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister), Aidan Gillen (Petyr “Ditocorto” Baelish), Iain Glen (Jorah Mormont), Kit Harington (Jon Snow), Richard Madden (Robb Stark), Maisie Williams (Arya Stark), Isaac Hempstead Wright (Bran Stark), Sophie Turner (Sansa Stark), Jack Gleeson (Joffrey Baratheon), Alfie Allen (Theon Greyjoy), Rory McCann (Sandor “Il Mastino” Clegane), Charles Dance (Tywin Lannister), Jerome Flynn (Bronn), Conleth Hill (Varys), John Bradley (Samwell Tarly), James Cosmo (Commander Mormont), Sibel Kekilli (Shae), Donald Sumpter (Maester Luwin), Ron Donachie (Rodrik Cassel) e Gethin Anthony (Renly Baratheon).

 

I nuovi membri del cast inclodono: StephenDillane (Stannis Baratheon), Gwendoline Christie (Brienne), Carice van Houten (Melisandre), Liam Cunningham (Davos Seaworth), Natalie Dormer (Margaery Tyrell) e Rose Leslie (Ygritte). I produttori esecutivi della serie sono David Benioff, D.B. Weiss, Carolyn Strauss, Frank Doelger; co-produttori esecutivi George R.R. Martin, Vanessa Taylor, Alan Taylor, Guymon Casady, Vince Gerardis; prodotta da Bernadette Caulfield. I registi sono Brian Kirk, Daniel Minahan, Alan Taylor e Tim Van Patten; gli sceneggiatori David Benioff & D.B. Weiss, Bryan Cogman, Jane Espenson e George R.R. Martin.

Pubblicato in Home Video

In attesa della nuova serie del Il Trono di Spade tratto dal capolavoro di George R.R. Martin per il prossimo 31 marzo vi proponiamo la locandina ufficiale della 3 serie e l'ultimo trailer.

locandina game of thrones stagione 3

Pubblicato in telefilm
Domenica, 24 Febbraio 2013 15:00

Il trono di spade 3: nuovo trailer

Vi presentiamo oggi il nuovo trailer della terza serie di Trono di Spade

Pubblicato in telefilm
Siamo venuti a conoscenza della data ufficiale per la release italiana della seconda stagione del trono di spade in Home video.
La data fissata per la release è 11 aprile 2013.
Pubblicato in telefilm

l'inizio della terza stagione non è l'unico conto alla rovescia che gli appassionati di Game of Thrones. Il 19 di questo mese arriverà nei negozi il cofanetto (dell'edizione americana) contenente la seconda stagione. Di quella italiana al momento non si ha la data di pubblicazione, ma ricordiamoci che in Italia il cofanetto della prima stagione arrivò in ritardo rispetto a quello in lingua originale.

I contenuti speciali:

La creazione della Battaglia delle Acque Nere narrata in un video di 30 minuti.

Tavola rotonda moderata dai produttori David Benioff e D.B. Weiss con gli attori Emilia Clarke, Kit Harington, Lena Headey, Michelle Fairley e Liam Cunningham.

Le religioni di Westeros e la loro influenza sui personaggi presentate da George R.R. Martin, David Benioff e D.B. Weiss.

Profilo di alcuni personaggi nelle parole dei loro interpreti: Renly Baratheon, Stannis Baratheon, Robb Stark, Theon Greyjoy e altri.

Dodici commenti audio di membri del cast e dello staff, inclusi David Benioff, D.B. Weiss, George R.R. Martin, Emilia Clarke, Peter Dinklage e Kit Harington.

Oltre a questi contenuti nella versione Blu ray compaiono:

La guerra dei cinque re con i motivi delle loro rivendicazioni, le strategie, le battaglie e una guida interattiva che segue le varie armate nei loro spostamenti e negli scontri.

Diciannove storie animate dedicate alla mitologia e alla storia di Westeros ed Essos viste dalla prospettiva dei vari personaggi. Fra le storie vi sono

La ribellione Greyjoy — tre racconti separati di Robb Stark (Richard Madden), Theon Greyjoy (Alfie Allen) e Stannis Baratheon (Stephen Dillane);

La ribellione di Robert — quattro racconti separati di Stannis Baratheon, Davos Seaworth (Liam Cunningham), Margaery Tyrell (Natalie Dormer) e Catelyn Stark (Michelle Fairley);

Casa Tyrell — narrata da Margaery Tyrell;

Casa Greyjoy — narrata da Theon e Yara Greyjoy (Gemma Whelan);

Casa Clegane — narrata da Sandor Clegane (Rory McCann);

Il Popolo libero — narrata da Ygritte (Rose Leslie);

I Guardiani della notte — narrata da Ygritte;

La Roccia del Drago — narrata da Stannis Baratheon;

Harrenhal — narrata da Catelyn Stark;

Le Città libere — narrata da Jorah Mormont (Iain Glen);

Qarth — narrata da Xaro Xhoan Daxos (Nonso Anozie);

Il dio abissale — narrata da Yara Greyjoy;

La gilda degli alchimisti — narrata da Sua saggezza Hallyne (Roy Dotrice); Gli Eterni — narrata da Xaro Xhoan Daxos.

Guida agli episodi.

Uova di drago nascoste: scene tagliate dalla serie televisiva.

Questo l'elenco degli episodi:

Episodio 1 The North Remembers con commenti dei produttori esecutivi e sceneggiatori David Benioff e D.B. Weiss;

Episodio 2 The Night Lands con commenti di Alfie Allen (Theon Greyjoy) e Gemma Whelan (Yara Greyjoy);

Episodio 3 What Is Dead May Never Die con commenti dello sceneggiatore Bryan Cogman e del regista Alik Sakharov. In più commenti di Sophie Turner (Sansa Stark), Maisie Williams (Arya Stark) e Isaac Hempstead Wright (Bran Stark);

Episodio 4 Garden of Bones con commenti di Carice Van Houten (Melisandre) e Liam Cunningham (Davos Seaworth)

Episodio 5 The Ghost of Harrenhal;

Episodio 6 The Old Gods and the New con commenti di Kit Harington (Jon Snow), Rose Leslie (Ygritte) e della sceneggiatrice Vanessa Taylor;

Episodio 7 A Man Without Honor con commenti dei produttori esecutivi e sceneggiatori David Benioff e D.B. Weiss;

Episodio 8 The Prince of Winterfell con commenti di Nikolaj Coster-Waldau (Jamie Lannister) e Michelle Fairley (Catelyn Stark);

Episodio 9 Blackwater con commenti del co-produttore esecutivo e scrittore George R.R. Martin. In più commenti di Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Lena Headey (Cersei Lannister), e del regista Neil Marshall;

Episodio 10 Valar Morghulis con commenti di Rainer Gombos e Steve Kullback del team degli effetti speciali visivi. In più Commenti di Emilia Clarke (Daenerys Targaryen) e del co-produttore esecutivo Alan Taylor.

Pubblicato in telefilm
Mercoledì, 13 Febbraio 2013 13:00

Il Trono di Spade: Il nuovo trailer

È  appena uscito il nuovo trailer che ci ricorda il ritorno della serie Il Trono di Spade, in arrivo il 31 di marzo. L'anteprima ci parla di caos, senza tuttavia offrirne la minima prova, se non qualche primo piano immerso nell'oscurità.

“Il caos non è un precipizio. Il caos è una scala”, dice la voce di Ditocorto (interpretato da Aidan Gillen). “Molti di coloro che tentano di scalarla falliscono, senza riprovare mai più. La caduta li spezza. Altri, messi di fronte alla salita, si aggrappano al regno, o agli dei, o all’amore. Solo la scala è reale. La scalata è l’unica cosa che conta”.

 

 

Pubblicato in telefilm
Pagina 1 di 2

Video

Cerca nel sito

Social Login

Or sign in with your account on:

Not a member yet? Register

Calendario Eventi

December 2017
M T W T F S S
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Categorie Articoli

E-Multiverse Ultimi Articoli

Pubblicità

Sponsor