Facebook

Twitter

Google Plus

Facebook

Follow Me on Pinterest
Pins for emultiverse
Gianluca Perriera

Gianluca Perriera

Recentemente è stata annunciata una ristampa del HG 1/144 Meteor Unit, per il noto negozio online Bandai Premium, e proprio la stessa fonte ha svelato che il prossimo Real Grade potrebbe essere l’ Infinite Justice Gundam

Non abbiamo, al momento una conferma definitiva di questo annuncio, ed anche Gundam Guy, che la riporta, invita alla cautela.

Discussione sul Forum: Real Grade 1/144 Gundam

  • Real Grade 1/144 Infinite Justice Gundamr
    Data di Uscita: ??
    Prezzo:

Fonte Consultata:
Gundam Guy

Novità per l'animazione Ajin - Demi-Human: già in programma il primo film di animazione, previsto in uscita questo novembre. A tale annuncio si aggiunge la dichiarazione che una serie di animazione è in progetto per gennaio 2016: successo dunque per il manga originale horror di Tsuina Miura e Sakurai Gamon. Confermati cast e staff del film in uscita anche per la serie.

Vi ricordo la storia: il primo essere immortale compare su un campo di battaglia 17 anni or sono. Più tardi delle forme di vita immortali compaiono sulla terra e vengono chiamate Ajin (demi-humans/ semi-umani). Durante le vacanze estive, un giovinetto di nome Kei Nagai sta tornando a casa da scuola ma subisce un incidente in cui...dovrebbe restare ucciso tuttavia, il giovinetto si risveglia e un marchio viene posto sulla sua testa. Il giovane è dunque un immortale. Come ben si sa, chiaramente il genere umano non può restare in pace: dei semi umani ostili iniziano ad attaccare gli umani, e ora come andrà a finire?

Il manga originale a cui sono ispirate le animazioni viene pubblicato dal 2012 dalla casa editrice Kodansha, è in 6 volumetti e in corso. Il volume numero sei ha più di 3 milioni di copie stampate in circolazione.

Appuntamento per la serie dunque: gennaio 2016. 

Giovedì, 10 Settembre 2015 16:00

Legends of Tomorrow: nuove sequenze in un video

E' online un nuovo video che ci mostra delle sequenze inedite direttamente da Legends of Tomorrow, nuovo serial della DC Comics. Potete visionarlo dopo il salto.

"Quando gli eroi non sono abbastanza... il mondo ha bisogno di leggende. Avendo visto il futuro, il viaggiatore del tempo Rip Hunter cerca disperatamente di impedire che uno di questi si verifichi e assembla un gruppo disparato di eroi e villain per confrontarsi con una minaccia inarrestabile: uno che non minaccia solo il pianeta ma il tempo stesso. Può questo improbabile team battere una minaccia immortale che non hanno mai affrontato prima d'ora?".

 

Giunge una notizia davvero particolare per tutti coloro che hanno apprezzato l’anime sulla danza urbana Tribe Cool Crew: dagli stessi creatori è stato rilasciato l’annuncio dell’uscita di Brave Beats, un nuovo anime il cui fulcro sarà nuovamente la danza e che verrà trasmesso a partire dall’11 ottobre su varie emittenti televisive nipponiche.

A Yuuta Murano (Doraemon) sarà affidata la direzione dell’anime mentre Isao Minegishi e Yasuhiko Hattori  di Tribe Cool Crew si occuperanno della supervisione della produzione con l’ausilio della JSDA (Japan Street Dance Association) che fornirà il suo prezioso contributo per la realizzazione delle coreografie mostrate nella serie animata. La sigla iniziale “Pop that!” sarà affidata al gruppo lol, che in passato si era già occupato di quella di Tribe Cool Crew, mentre quella finale “Hana Aku Toki” (liberamente “Quando sbocciano i fiori”) sarà cantata da Shion Miyawaki. Il protagonista Hibiki sarà doppiato da Meguru Takahashi.

Trama
La storia ruota attorno a Hibiki Kazaguruma, uno studente delle elementari che, tornando a casa, incontra un interessante piccolo robot di nome Bureikin. Questi è un danzatore proveniente da una dimensione parallela in cui il diritto di sovranità viene concesso tramite l’abilità nella danza ed è arrivato sulla Terra dopo che, avendo perso un duello per il trono contro il Re delle Danze, è stato privato delle sue Dance Stones. Per recuperare il suo potere, deve raccogliere queste pietre che si sono sparse per tutto il pianeta e stanno creando del caos, decidendo per cui di fondersi con Hibiki per diventare Dance Hero.

Bandai Namco Entertainment ha rilasciato due trailer in versione “Super” e “Normal” per lo smartphone game ( iOS e Android), Super Gundam Royale.

Nella versione “Super” si può ascoltare la voce inconfondibile dell’attore Noboyuki Hiyama interprete di Shiro Armada in Mobile Suit Gundam: The 08th MS Team, Guy Shishio nella serie The King of Braves: GaoGaiGar e Link in Zelda: Ocarina of Time

Si tratta di un RPG Game simile ad altri giochi ispirati al mondo del Gundam realizzati per il sempre più vasto mercato dei dispositivi mobili.

Le pre registrazioni per il gioco sono già aperte.


iOS_Android Super Gundam Royale PV 1 by e-multiverse
iOS_Android Super Gundam Royale PV 2 by e-multiverse

Fonte Consultata:
Dualshockers

Gundamuniverse Blog

 

 

In questi giorni Lucca Comics ha aperto le vendite online dei biglietti per l’edizione 2015, ispirata al Viaggio e sono state diffuse nuove informazioni sulle mostre e gli ospiti della manifestazione toscana clikkate nella prima immagine.

Ospiti Lucca Comics 2015

Fra gli ospiti ricordiamo Herbie Brennan, Kamui Fujiwara, Yasuhiro Nightow, Tsutomu Nihei, Cristina D’Avena,Stuart e Kathryn Immonen, Richard McGuire, Michael Menzel ai quali Lucca ha dedicato due belle mostre, il Magister di Napoli Comicon 2015, Milo Manara, Davide DAW Berardi, Leo Ortolani, e se vedete un Giallo che si muove per Lucca niente paura, è LUI! il Maestro Stan Sakai!!

Facciamo il punto sulla situazione grazie ad un video articolo di Yume Chan che ci parla delle novità sulle diverse aree, sugli ospiti, e le novità sui biglietti ed i loro costi che hanno fatto abbastanza discutere.

Notizia delle ultime giornate, Usamaru Furuya sarà presente a Luca ospite dell’editore Goen

Come sempre troverete numerosi aggiornamenti nella discussione dedicata all’evento nelle pagine del forum.

Fonti Consultate:
Animeclick
LuccaComics

GundamUnivers Blog

La fascetta avvolgente di Mahō Shōjo Ikusei Keikaku ACES (The Magical Girl Raising Project ACES), ottavo volume della serie di light novel “survival action” Mahō Shōjo Ikusei Keikaku di Asari Endō, è stato il mezzo impiegato per annunciarne il futuro adattamento in anime. Non è tuttavia ancora noto quale sarà il suo formato.

 

Trama:
I racconti sono ambientati in un mondo nel quale un social game dal nome The Magical Girl Raising Project permette a un’individuo tra diecimila di divenire una “ragazza magica” di bell’aspetto in possesso di straordinarie capacità fisiche e, soprattutto, magiche, distinguendolo dal resto dell’umanità. Ma un giorno, in un distretto contenente 16 ragazze magiche, l’amministrazione annuncia di dover dimezzare il numero di ragazze magiche per risolvere un problema legato al flusso dell’energia magica. Inizialmente le 16 ragazze competono tra loro nel tentativo di raccogliere più “caramelle magiche” rispetto alle rivali, ma ben presto la situazione degenera fino a diventare un’autentica battaglia per la sopravvivenza.

L’editore Takarajimasha ha pubblicato il primo volume di questa serie di light novel con illustrazioni  di Maruino a giugno del 2012. Il settimo volume, dal titolo Mahō Shōjo Ikusei Keikaku JOKERS, è stato invece rilasciato lo scorso 9 agosto.

La copertina del numero di ottobre del magazine Manga Time Kirara di Houbunsha ha rivelato che il manga yonkoma Sansha Sanyō di Cherry Arai otterrà un adattamento anime, sebbene non venga ancora specificato il formato.

Mikakunin de Shinkōkei, altra opera di Arai,  come questa una commedia yonkoma, ha già ispirato un anime televisivo.

Trama:
La commedia segue le vicende di vita quotidiana di tre studentesse delle superiori davvero molto diverse l’una dall’altra, accomunate dalla sola presenza del kanji per “foglia” nel loro nome. (“Sansha Sanyō” è un’espressione idiomatica giapponese che indica tre persone che hanno differenti personalità l’una rispetto all’altra, ma il titolo del manga ne sostituisce il kanji finale con quello impiegato per la parola “foglia”). Futaba Odagiri è incredibilmente energica ma anche una mangiona. Teru Hayama appare come un angelo ma è in realtà una capoclasse demoniaca. Yōko Nishikawa fa parte di una famiglia prestigiosa caduta in rovina dopo aver fatto bancarotta.

Arai ha lanciato il manga sul numero di febbraio 2003 di Manga Time Kirara. Houbunsha ne ha pubblicato finora 11 volumi, l’ultimo ad agosto 2014.

Kadokawa ha annunciato questa domenica che il videogioco otome Prince of Stride otterrà un anime televisivo entro gennaio 2016 intitolato Prince of Stride Alternative. Il canale YouTube di Media Factory sta attualmente mandando in streaming il primo streaming promozionale per questa nuova serie appena annunciata.

 

Il cast selezionato per l’adattamento animato è il medesimo del gioco:

  • Ryohei Kimura è Riku Yagami
  • Nobuhiko Okamoto è Takeru Fujiwara
  • Kana Hanazawa è Nana Sakurai
  • Kensho Ono è Hozumi Kohinata
  • Daisuke Ono è Heath Hasekura
  • Hiro Shimono è Ayumu Kadowaki
  • Junichi Suwabe è Kyosuke Kuga
  • Ryotaro Okiayu è Yujiro Dan
  • Mamoru Miyano è Reiji Suwa
  • Daisuke Hirakawa è Shizuma Mayuzumi
  • Takuya Eguchi è Bantaro Chiyomatsu
  • Tatsuhisa Suzuki è Tasuku Senoo
  • Yuuki Ono è Asuma Mayuzumi
  • Toshiyuki Toyonaga è Kaede Okumura

Shūji Sogabe è accreditato come autore del design originale della serie, mentre Kanako Nono si è occupato del character design e Tomoyuki Uchikoga del graphic design. Atsuko Ishizuka (Hanayamata, No Game No Life, Sakura-sō no pet na kanojo) è il regista della serie, prodotta da Madhouse. Taku Kishimoto (Silver Spoon, Haikyu!!, Usagi Drop) sta curando la composizione della serie, mentre Kokunen Ou (Hanayamata) sta adattando per il media il character design di Nono.

Trama:
La storia ci parla dello “Stride”, uno sport estremo che coinvolge sei persone per team in una staffetta per le vie della città. La Hōnan Academy e altre scuole competono per primeggiare come top team del Giappone durante la competizione “End of Summer”. In questa scuola Takeru Fujiwara e Nana Sakurai, due studenti al primo anno, si sono prefissati l’obiettivo di rifondare il club di Stride e sono quindi alla ricerca di sei membri da arruolare. Chiedono a Riku Yagami di entrarvi, ma lui gli risponde che lo Stride è una delle cose che non vuole più fare. Tuttavia i due non demordono.

Kadokawa Games ha rilasciato il gioco per PlayStation Vita il 30 luglio. Questo ha già inspirato una serie di visual novel ad opera di vari autori ed anche un drama CD. L’editore ha rilasciato la quarta visual novel il 21 agosto.


Prince of Stride Alternative PV by e-multiverse
Domenica, 06 Settembre 2015 10:55

Gundam SEED Opening: "Meteor" BY T.M.Revolution

Oggi vi presento un nuovo video Tratto dalla serie Gundam SeeD, la canzone proposta è Meteor cantata dal gruppo T.M.Revolution

 

Takanori Nishikawa (西川貴教 Nishikawa Takanori?), in arte T.M.Revolution (Takanori Makes Revolution) (Yasu, 19 settembre 1970) è un cantante, attore teatrale, stilista, doppiatore e produttore discografico giapponese.

Cominciò a cantare all'inizio degli anni 1990 con un gruppo, i Luis-Mary, facendosi chiamare Haine. Lasciò il gruppo nel 1994. Successivamente prodotto da Daisuke Asakura iniziò il suo progetto solista. Debuttò nel 1996 con il singolo Dokusai – monopolize – All'inizio del 1997 cominciò a lavorare come membro dello staff di All night Nippon un programma radiofonico. Nel 1999 modificò il suo nome d’arte e diventò The End of Genesis T.M.R.evolution Turbo Type D, pubblicando solo un album e tre singoli sotto questo nome. In questa fase Daisuke Asakura si vedeva più del solito, era sullo schermo, sulle copertine, nei programmi tv, ecc insieme a lui.

Il 2 aprile 1999 si sposò con Yumi Yoshimura (cantante del duo Puffy AmiYumi insieme ad Ami Onuki). Nel 2000 celebrò il suo quinto anniversario e ritornò al nome originale. Per la prima volta lo vediamo recitare in un dorama intitolato Beautiful Life a fianco di Takuya Kimura. Nel 2002, Takanori e Yumi si separarono per poi divorziare ufficialmente nel giugno del 2003. Il direttore di Gundam Seed Fukuda lo ha aiutato per il suo ritorno, proponendogli di usare la canzone “INVOKE” come sigla dell'anime. Inoltre Takanori ha avuto anche un ruolo come doppiatore in Gundam Seed interpretando Miguel Aiman, è stata la prima volta che un cantante ha doppiato un personaggio di questa serie che vanta 23 anni di storia.

Nell'agosto del 2003 gli viene chiesto di andare all’Otakon a Baltimora, dove canta di fronte a 5,000 persone. È stata la prima volta che ha cantato in America ma non l’ultima. Intanto decide di cominciare a disegnare vestiti e lancia la sua linea personale: Defröck. Nel maggio 2004 torna in America, ad Anaheim in California per esibirsi al Pacific Media Expo. Da aprile 2005 è uno dei presentatori di Pop Jam.

Alcune delle sue canzoni leggendo solo le iniziali diventano TMR, come: “Timeless Mobius Rover”, “Tide Moon River”, “Trace Millennium Road”, “True Merry Rings”, “Tomorrow Meets Resistance”, “Twinkle Million Rendezvous” e “Tears Macerate Reason”.


Gundam SEED Meteor BY T.M.Revolution by e-multiverse

 

Mobile Suit Gundam SEED (機動戦士ガンダム SEED Kidō senshi Gandamu Shīdo?, lett. "Guerriero Mobile Gundam SEED"), spesso abbreviato in Gundam SEED, è una serie televisiva anime giapponese appartiene alla metaserie di Gundam. Diretta da Mitsuo Fukuda (Future GPX Cyber Formula e Gear Fighter Dendoh), la serie è ambientata in un universo alternativo a quello della serie originale, detto Era Cosmica (Cosmic Era). La serie è composta da 50 episodi trasmessi in Giappone dal 5 ottobre 2002 al 27 settembre 2003.

In questa serie il nome "Gundam" viene giustificato come acronimo del sistema operativo dell'armatura mobile: General Unilateral Neuro-link Dispersive Automatic Maneuver Mobil Operating System (Sistema Operativo Mobile di Manovre Automatiche Dispersive a Rete Neuronale Unilaterale Generale) come si legge sul monitor dello Strike Gundam nella seconda puntata della serie.

La serie inizia mentre è in corso la Bloody Valentine War tra la Terra e le sue colonie, simile alla Guerra di un anno della serie originale Gundam, con elementi ripresi da Gundam Wing e da After War Gundam X. Una delle fazioni è l'Alleanza Terrestre, mentre l'opposizione è costituita dalle colonie spaziali che formano ZAFT (Zodiac Alliance of Freedom Treaty - Alleanza Zodiaco del Trattato di Libertà). Il genere umano si è evoluto in una nuova forma grazie all'ingegneria genetica, con gli esseri umani che sono detti "Naturali", mentre quelli geneticamente migliorati sono detti "Coordinatori". Come nella serie originale ZAFT è la prima a sviluppare un progetto di armatura mobile, mentre l'Alleanza Terrestre recupera rapidamente il terreno perduto con cinque prototipi di Gundam. Il giovane pilota Kira Yamato rimane coinvolto mentre ZAFT trafuga quattro dei cinque prototipi ed è forzato a salire a bordo del quinto prototipo, lo Strike Gundam per combattere contro il suo vecchio amico Athrun Zala (facente parte della strike force incaricata di rubare i prototipi). Comunque con il progredire della storia la trama prende un percorso diverso da quello della serie originale.

Un altro elemento ripreso dalla più popolare delle serie recenti di Gundam (Gundam Wing del 1995) è stata la presenza di cinque Gundam codificati da colori pilotati da bishonen afflitti da angosce esistenziali. Questo ha reso la serie abbastanza attraente anche per un pubblico femminile, sebbene la narrativa slash non ufficiale sia maggiormente concentrata sui personaggi appartenenti a ZAFT, piuttosto che ai membri dell'equipaggio dell' Archangel. Un'altra caratteristica di questa serie è di essere molto focalizzata sullo sviluppo dei personaggi, e ci sono molti episodi in cui non avviene alcun combattimento.

Video

Cerca nel sito

Social Login

Or sign in with your account on:

Not a member yet? Register

Calendario Eventi

January 2018
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Categorie Articoli

E-Multiverse Ultimi Articoli

Pubblicità

Sponsor